Asciugatura e indurimento UV e IR dei rivestimenti

Volete offrire ai vostri clienti superfici brillanti e resistenti ai graffi, ma allo stesso tempo i vostri processi devono essere più efficienti possibile?
Le soluzioni IR e UV vi aiutano a farlo!

Rivestimento del metallo, della plastica, del vetro, del legno, dei substrati in ceramica e dei substrati bidimensionali o tridimensionali - Nella produzione industriale vengono eseguiti innumerevoli processi di rivestimento diversi. Per eseguire qualsiasi rivestimento, sia che si tratti di vernice, inchiostro o collante, la superficie deve essere perfettamente asciutta e indurita.
A seconda del processo e del rivestimento da indurire la soluzione più efficiente consiste nell'utilizzare il calore infrarosso, la luce UV o una combinazione di entrambe le tecnologie, come ad esempio " Hybrid Cure ".

Asciugatura e indurimento mediante calore infrarosso

Gli irraggiatori all'infrarosso si adeguano al prodotto e al processo specifici, non viceversa. Essi trasmettono energia nella lunghezza d'onda che viene assorbita meglio dal materiale; l'energia si trasforma in calore. Se devono essere riscaldate solo aree molto ristrette, è possibile realizzare irraggiatori della stessa forma del prodotto. Gli irraggiatori trasmettono la radiazione termica senza contatto, con una potenza elevata e in pochi secondi.

Asciugatura e indurimento mediante tecnologia UV

La radiazione UV indurisce i rivestimenti, come ad esempio inchiostri, vernici e collanti, in modo efficiente e in pochi secondi. Il prodotto può essere subito lavorato ulteriormente. Inoltre le vernici e i collanti non richiedono quasi solventi e per lo più il consumo di energia è inferiore. Le superfici indurite con i raggi UV durano a lungo e sono resistenti all'abrasione e ai graffi.


Vantaggi del calore infrarosso e della radiazione UV

to top