Pulizia dell'aria di scarico industriale con la radiazione UV

L'aria di scarico industriale è contaminata dagli aerosol - sostanze organiche come solventi, VOC o agenti odoranti - e quindi inquina l'aria e l'ambiente. Le aziende sono vincolate a pulire l'aria di scarico contaminata dai loro agenti inquinanti e maleodoranti, prima di re-immetterla nell'ambiente.

Pulizia dell'aria di scarico industriale con la radiazione UV

La luce UV rappresenta una soluzione efficiente ed ecologica per decomporre gli odori e pulire l'aria di scarico. Non richiede né agenti chimici, né temperature elevate. In combinazione con l'ossigeno naturale (O²) la luce UV genera radicali altamente reattivi e ozono. Questi radicali si legano con le sostanze organiche, come i solventi, e li ossidano. Durante questo processo d'ossidazione vengono eliminati gli agenti contaminanti che si trovano nell'aria, come gli odori, i solventi (VOC) e le sostanze chimiche.

Combinando l'ossidazione UV con altri procedimenti, come quello della separazione elettrostatica, della filtrazione meccanica o del plasma non-termico, è possibile ridurre gli odori fino al 95 %.

Vantaggi della luce UV:

  • Efficacia per almeno 10.000 h
  • Fabbisogno ridotto di spazio: 1 irraggiatore UV del vuoto all'amalgama
  • La temperatura ambiente può raggiungere gli 80°
  • Costi ridotti di investimento e d'installazione

La luce UV come soluzione per la vostra applicazione specifica

  • negli impianti di depurazione dell'acqua
  • negli impianti di smaltimento dei rifiuti
  • nei ristoranti (fast food)
  • nelle torrefazioni del caffè
  • negli impianti di trasformazione del pesce
  • negli impianti di estrazione dell'olio commestibile
  • nei panifici
  • negli impianti di trasformazione della carne
Esempio di un impianto certificato ATEX II per il trattamento delle emissioni dei solventi

Esempio di un impianto certificato ATEX II per il trattamento delle emissioni dei solventi

Pulizia UV dell'aria di scarico nel canale dell'aria

Pulizia UV dell'aria di scarico nel canale dell'aria

to top