Trattamento UV dell'acqua di zavorra

L'acqua di zavorra viene utilizzata dalle grandi navi per la stabilizzazione e la compensazione del peso. Con quest'acqua tuttavia vengono raccolti regolarmente anche minuscoli organismi come plankton, invertebrati, larve di pesci o agenti patogeni che vanno poi a contaminare altri sistemi ecologici. Per poter conservare l'equilibrio biologico ed ecologico naturale è opportuno che le acque di zavorra restino prive di organismi.
Il trattamento dell'acqua mediante un'intensa radiazione UV costituisce una metodica ecologica.

Trattamento UV dell'acqua di zavorra

Questa luce speciale disinfetta l'acqua nelle cisterne dell'acqua di zavorra distruggendo nella gamma UVC ad una lunghezza d'onda di 254 nanometri il patrimonio genetico (DNA) dei batteri e degli agenti patogeni neutralizzandoli ed impedendone la proliferazione. Heraeus Noblelight sviluppa e produce irraggiatori UV speciali, moduli completi e regolatori di corrente da integrare negli impianti moderni di trattamento dell'acqua di zavorra delle navi.

Gli standard igienici stabiliti dall'IMO per l'acqua di zavorra, che comunque devono ancora essere ratificati, hanno lo scopo di arginare l'invasione dei pericolosi "passeggeri ciechi". In futuro le grandi navi dovranno essere equipaggiate con impianti ecologici di trattamento dell'acqua di zavorra.

Vantaggi della luce UV

  • Tecnologia rapida, efficiente ed economica
  • Facile da gestire con minimi sforzi di manutenzione
  • Processo eco-compatibile, sicuro e privo di sostanze chimiche
  • Nessun trasporto, nessun deposito e nessuna movimentazione di merci pericolose
  • Nessun impatto ambientale
to top