Polimerizzazione UV degli adesivi sensibili alla pressione

Il metodo di polimerizzazione UV degli adesivi sensibili alla pressione (PSA) offre ai fabbricanti di nastri adesivi, etichette e altri prodotti che richiedono un'adesione permanente o semipermanente, o possono essere rimossi, un processo di indurimento eco-compatibile. Rispetto ai PSA a base di solvente, i prodotti induriti con i raggi UV vantano una migliore stabilità alle alte temperature e maggiore resistenza ai solventi.

Adesivi sensibili alla pressione a indurimento UV sui nastri

Gli adesivi sensibili alla pressione a indurimento UV vengono applicati su tape ed etichette o vengono utilizzati in altre applicazioni speciali, ad esempio sui nastri adesivi industriali per isolamento acustico utilizzati nell'industria Automotive e in particolare sui nastri che richiedono un'elevata stabilità alle temperature elevate e resistenza ai solventi. Gli UV PSA hanno dimostrato prestazioni migliorate su PVC, elastomeri e polietilene.

Per i produttori costretti a osservare disposizioni sempre più rigide in campo ambientale, i PSA a indurimento UV rappresentano un'eccellente alternativa ai PSA tradizionali a base di solventi. Gli adesivi a caldo a indurimento UV vengono applicati mediante macchine di rivestimento standard con matrice a rullo o a slot; all'applicazione segue la polimerizzazione UV in linea.

Vantaggi offerti dalla polimerizzazione UV:

  • Temperature di applicazione basse, soprattutto in caso di impiego di sistemi di polimerizzazione UV LED; nessun danno ai substrati termosensibili
  • Emissioni COV ridotte
  • Resistenza al taglio migliorata a temperature elevate
  • Alta resistenza termica, resistenza elevata alle sostanze chimiche e all'umidità
  • Velocità di produzione migliorata
  • Riduzione dei tempi di inattività

Applicazioni della polimerizzazione UV

  • Etichette autoadesive permanenti o rimovibili - persino per applicazioni a temperature elevate o molto basse (congelatore)
  • Nastri medicali e fasciature, pad igienici
  • Nastri industriali, ad esempio per costruzioni, nastri "fog-free"
  • Prodotti industriali intermedi, come fogli per isolamento acustico nell'Automotive, nastri di montaggio/assemblaggio
  • Pellicole protettive, materiali di laminazione come pellicole protettive per il vetro
to top