Soluzione luminosa plug & play per la misura della concentrazione del NOx

Monitoraggio dell'inquinamento ambientale con il modulo NOx di Heraeus
Massima accuratezza nella misurazione di diversi componenti - simultaneamente e in tempo reale

Tra i metodi più comuni di misurazione del NOx si annoverano le tecnologie dei sensori basate sulla luminescenza chimica e sulle tecniche elettrochimiche. La tecnica elettrochimica, tuttavia, non consente di misurare contemporaneamente la concentrazione di NO e NO2 . La luminescenza chimica richiede la conversione del NO2 in NO per poter misurare il contenuto di NO2in base al presunto rapporto NO:NO2 . Inoltre le misure possono venire condizionate dal contenuto di H2O e CO2.

La misura diretta di NO e NO2 rappresenta il metodo più preciso di determinazione della concentrazione totale di NOx finalizzata al Monitoraggio in Continuo delle Emissioni, e misurando nella zona UV si previene l'influenza di H2O e CO2. In passato lo sviluppo di sistemi basati sulla spettroscopia ad assorbimento a risonanza UV (UV-RAS) era difficoltoso a causa delle sfide connesse con la regolazione del funzionamento della lampada UV nel suo ambiente.

Sorgenti di luce UV NOx preregolate di Heraeus

Il modulo NOx di Heraeus risolve il problema offrendo una sorgente di luce UV preregolata in un ambiente stabile, disponibile sotto forma di modulo plug & play per l'integrazione facile nei sistemi OEM UV-RAS. Il modulo NOx di Heraeus è dotato di una lampada a scarica senza elettrodo (EDL) integrata e viene consegnato in una scatola compatta con la rispettiva alimentazione elettrica. Il modulo Nox è progettato per l'illuminazione diretta della cella di misura, quindi non è necessaria alcuna connessione ottica aggiuntiva.

Vantaggi

  • Misure di qualità elevata – nessun crossover di H2O, CO e CO2 e buona sensibilità grazie alle linee di emissione specifiche NOx
  • Spese di progettazione contenute – modulo plug & play completo per una facile integrazione nel proprio sistema
  • Impostazioni predefinite – Impostazioni ottimizzate per prestazioni elevate e lunga durata
  • Spese di esercizio minori – Nessun materiale di consumo in ciascuna misurazione e sostituzione facile del modulo

Aree d'applicazione

Le fonti di NOx sono create prevalentemente dall'uomo: si tratta di combustibili fossili per la produzione di energia, come le centrali a carbone, olio e gas, l'incenerimento dei rifiuti, alcuni processi chimici e i carburanti per veicoli, come ad es. le macchine diesel moderne, utilizzati per il trasporto via terra, acqua e aria. La misura del Nox è finalizzata al/alle:

  • monitoraggio ambientale
  • monitoraggio di ciminiere/fumaioli
  • prove di controllo delle emissioni
  • monitoraggio dello scarico delle imbarcazioni
  • monitoraggio della qualità dell'aria
Modulo NOx N01
N° id. 80143476
Distribuzione spettrale 200 - 800 nm
Materiale della finestra quarzo fuso
Durata > 8.000 ore
Emissione luminosa (irradianza 200-400 nm) 0.1 mW/cm² (tipica)
Deviazione dell'emissione luminosa < 1*10-3/h (tipica)
Gruppo di rischio UV 2
Emissione luminosa (diametro) 8 mm
Dimensioni (Lu x La x A) 105 x 80 x 57 mm
Tensione dell'alimentazione elettrica 12 ± 0,05 V
Consumo di energia (funzionamento) 2 W
Consumo di energia (accensione) 4 W
Accensione lampada automatica
Tempo di accensione < 5 min
Peso 550 g
Temperatura di esercizio 0 - 60°C
Umidità relativa < 90%, non-condensante
Raffreddamento non indispensabile
Connettore elettrico Phoenix Connector MVSTBU 2,5/2-GB-1,08
to top