Reattore UV per i processi fotochimici

Nei processi fotochimici vengono impiegate lampade UV speciali con una potenza massima di 60kW. Queste lampade hanno uno spettro individuale e adempiono ai requisiti particolarmente elevati dell'industria chimica. In caso di impiego di simili lampade UV, il rischio di esplosione viene notevolmente minimizzato. La stabilità delle fasi del processo, l'impiego di materiali puri, il know-how particolare e l'esperienza accumulata nel processo di produzione rendono le nostre lampade UV dei prodotti di alta qualità, duraturi e soprattutto affidabili.

Per prevenire effetti successivi, come esplosioni, devetrificazione o combustione degli elettrodi, raccomandiamo:

  • di sostituire la lampada al termine della vita utile documentata nella scheda tecnica e comunque entro e non oltre 12 mesi.
  • di utilizzare esclusivamente lampade idonee alla rispettiva applicazione particolare.
to top