Efficiente e affidabile: tecnologia di riscaldamento catalitico a gas all'infrarosso

Mediante uno speciale catalizzatore di platino gli irraggiatori catalitici a gas trasformano il gas naturale o il gas propano in acqua o in anidride carbonica sviluppando radiazioni infrarosse a onde medie o lunghe. Gli prodotti secondari generati durante il processo sono acqua e anidride carbonica. Questa reazione catalitica priva di fiamma avviene a temperature superficiali dell'irraggiatore comprese tra 175° C e 480°C. L'intensità delle radiazioni è controllabile in modo continuo in un intervallo di 0 - 100 %.

Vantaggi

Il calore infrarosso trasmette energia sui materiali senza contatto e genera calore esattamente dove è necessario. I forni all'infrarosso controllati mediante PLC vengono adeguati precisamente al rispettivo processo termico. Questo aumenta la stabilità del processo e la capacità produttiva, migliora la qualità e contemporaneamente consente di risparmiare spazio, tempo ed energia. Rispetto ai sistemi convenzionali è possibile ridurre i tempi del processo fino al 65% e la superficie necessaria fino al 50%.

La radiazione emessa si trova nell'intervallo compreso tra 3,5 e 5,5 µm, ovvero esattamente nello spettro di assorbimento delle vernici a polveri e dell'acqua.

Applicazioni

Forno catalitico a gas all'infrarosso

I sistemi catalitici a gas all'infrarosso sono particolarmente idonei allo svolgimento di alcune applicazioni, ad es.:

  • verniciatura di substrati termosensibili, ad es. MDF
  • verniciatura a polvere (substrati metallici e non)
  • processi di essiccazione, ad es. vernice, generi alimentari, ecc.
  • imbutitura della plastica

Gli irraggiatori sono disponibili in dieci misure standard che possono essere combinate in base all'applicazione per ottenere unità più grandi. Ogni sistema può venire suddiviso in un numero di zone a piacere per garantire un controllo preciso.

Caratteristiche tecniche

  • Temperatura superficiale 175 – 480° C
  • Massima resa superficiale circa 20 kW/m2
  • Reazione senza fiamma
  • Distribuzione uniforme del calore
  • Controllo intelligente
  • Emissione di CO2 + H2O
to top